Partecipa a PortoTorresNotizie.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Il gruppo politico Sardegna Vera annuncia la sua candidatura per le prossime comunali.

Il movimento civico-identitario sarà presente con il proprio simbolo alle prossime elezioni amministrative di Porto Torres del 2020.

Redazione
Condividi su:

Sardegna Vera è una formazione giovane, nata come forza civica e indipendente, che debutta nella scorsa competizione elettorale per le comunali di Porto Torres, ottenendo un importante consenso elettorale.

“Oggi ci presentiamo con maggiore consapevolezza e maturità” – afferma Carlo Cossu, rappresentante cittadino del gruppo politico nonché ex consigliere comunale e presidente del consiglio – “Siamo convinti che la buona politica, se animata da attenzioni per la città in cui viviamo e se improntata alla ricerca del bene comune, si possa fare in modo totalmente propositivo”.

Da diverse settimane, il Coordinamento cittadino costituito dallo stesso Carlo Cossu, Giada Solinas, Vannina Galfetti, Salvatore Zappareddu e Giuseppe Mannoni, sta incontrando i tanti cittadini che in questi anni di attività di Sardegna Vera ne hanno condiviso il percorso e l’hanno supportata, per un confronto sui progetti e sulle proposte per le prossime amministrative del 2020.  “Assieme a loro stiamo fissando i temi base sui quali costruire il percorso che porterà alla definizione del nostro programma. Da qui ai prossimi mesi il nostro impegno sarà quello di dare ascolto e inserire nella nostra proposta di governo della città, i suggerimenti migliori, ogni idea e ogni progetto compatibile con il nostro territorio capace di creare sviluppo, mettendo in campo tutta l’esperienza e le competenze dei giovani, degli uomini e delle donne che hanno aderito o che vorranno aderire ad un progetto aperto e che parte dalla base.  La nostra naturale collocazione è all’interno di una coalizione tra forze di matrice civica e forze identitarie. Lo dice la nostra storia, i nostri valori e le priorità che abbiamo deciso di darci quando abbiamo aderito a Sardegna Vera. Per queste ragioni, intendiamo sostenere il dialogo e la convergenza tra le forze civiche e quelle di matrice identitaria e sardista.” – conclude Cossu.

Ricercando il massimo coinvolgimento e la partecipazione dei cittadini, Sardegna Vera intende dare vita a un vero e proprio laboratorio di idee, una piattaforma di proposte e priorità per lo sviluppo e la crescita della città da porre come base di confronto sulle eventuali alleanze e per la futura azione amministrativa.

Condividi su:

Seguici su Facebook