Rimani sempre aggiornato sulle notizie di portotorresnotizie.net
Diventa nostro Fan su Facebook!

Come cambia la geografia del Consiglio comunale

Sedici consiglieri entrano per la prima volta nell'amministrazione

| di Redazione
| Categoria: Politica
STAMPA
Il palazzo comunale di Porto Torres

Il terremoto innescato dalla vittoria del Movimento 5 stelle crea sconquassi anche nella sala di Piazza Umberto I e non solo sullo scranno principale, dove siederà Sean Wheeler, primo sindaco pentastellato di Porto Torres. Il turnover, infatti, ha fatto vittime illustri, lasciando fuori dal Consiglio gli ex Franco Pistidda, Massimo Piras e Toni Chessa, candidati cinque anni fa nella coalizione di Beniamino Scarpa e in quest'ultima tornata nell'aggregazione politica a sostegno di Luciano Mura, avversario di Scarpa nel 2010. La loro riconferma era vincolata ai destini di Mura. C'è ancora incertezza per Gianluca Tanda, anch'egli consigliere uscente, che si contende l'elezione con il compagno di lista, Ico Bruzzi. Sarà probabilmente necessario il riconteggio dei voti: lo spoglio ha decretato la parità, ma secondo entrambi i consiglieri ci sarebbero verifiche da effettuare. Il primo turno aveva già sancito l'esclusione di Gilda Usai, da tre legislature consecutive in aula, prima come sindaco e poi come consigliere, mentre il candidato sindaco Massimo Mulas aveva già deciso di lasciare il proprio posto al primo dei non eletti nella lista di Autonomia Popolare, Alessandro Carta. Tra coloro che non ce l'hanno fatta ci sono anche Ivan Cermelli e Carlo Cossu, che avevano sposato la candidatura a sindaco di Costantino Ligas.

Il quadro si presenta decisamente rinnovato con ben 16 consiglieri su 21 alla loro prima esperienza (che diventeranno 17 se sarà Bruzzi a spuntarla su Tanda). Il Movimento 5 stelle, oltre al sindaco, potrà contare su un blocco solido composto da 12 elementi: Loredana De Marco, Paola Conticelli, Massimo Pintus, Sara Cappellini, Antonello Muceli, Antonia Demelas, Gavino Bigella, Giuliano Velluto, Carlo Marongiu, Francesco Tolu, Samuela Falchi, Andrea Falchi. All'opposizione siederanno 8 consiglieri: Luciano Mura, Massimiliano Ledda e la new entry Massimo Cossu (PD), Costantino Ligas (Psd'Az), Davide Tellini (candidato indipendente nel Psd'Az), Gianluca Tanda o Ico Bruzzi (Proposizione), Claudio Piras (Porto Torres x Noi), Alessandro Carta (Autonomia Popolare).

Redazione

Contatti

redazione@portotorresnotizie.net
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK