Partecipa a PortoTorresNotizie.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

"La decollazione di san Gavino": l'autore del quadro ora ha un nome

Lo studio svolto dall'epigrafista di Porto Torres, Giuseppe Piras, ha permesso di individuare nel pittore sassarese Antonio Casabianca il "papà" dell'opera che si trova all'interno della Basilica di San Gavino

Redazione
Condividi su:

I turritani lo conoscono bene. Quel dipinto che ritrae san Gavino, il patrono della città, sul "patibolo", è sempre stato familiare. E' uno dei quadri che si trovano nella più grande Basilica romanica della Sardegna, dedicata proprio al soldato martirizzato nel 303 d.C. durante le persecuzioni dei cristiani. Ma sino ad oggi l'origine di quel quadro era sconosciuta. Ci ha pensato l'epigrafista Giuseppe Piras, vicepresidente del Centro Studi Basilica di San Gavino, a svelare il mistero: il quadro è opera dell'artista sassarese Antonio Casabianca, ed è stato realizzato nel 1849. 

Condividi su:

Seguici su Facebook