Partecipa a PortoTorresNotizie.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Multiservizi, chiuso il bilancio con il segno "Più".

Il fatturato ammonta a quasi 1,3 milioni di euro. Diversi i servizi svolti nel corso dell'anno per il Comune.

Redazione
Condividi su:

 

E’ stato approvato e depositato presso il Registro delle Imprese il bilancio consuntivo 2016 della società in house Multiservizi Porto Torres srl. Il documento contabile è stato illustrato nel corso dell’assemblea dall'Amministratore Unico della società in house, Salvatore Zappareddu, al sindaco Sean Wheeler. Il Comune è socio unico dell'azienda che svolge per conto dell'amministrazione comunale diverse attività sul territorio.

Il fatturato complessivo ammonta a circa 1 milione e 271 mila euro. La società ha attualmente in organico 31 unità tra diretti ed indiretti.

«L'amministrazione – sottolinea il sindaco Sean Wheeler – ha regolamentato nel dettaglio le attività svolte per conto del Comune, per ragioni di trasparenza ed economicità. È stato strutturato un apposito capitolato che individua le aree di competenza e i lavori che la società può svolgere. Il bilancio è in utile e la situazione economico patrimoniale dell’azienda è solida». 

«Da quest’anno l’amministrazione comunale sta concentrando gli sforzi per limitare il più possibile la dipendenza dell’azienda dai contributi regionali, impegnando maggiori risorse dal bilancio comunale e garantendo al contempo più stabilità alla società»,afferma l’assessore al bilancio, Domenico Vargiu«L'obiettivo dell'amministrazione è quello di difendere i posti di lavoro e fornire dei servizi di qualità ed economicamente convenienti per l’Ente».

La società in house si occupa principalmente della manutenzione del verde urbano, ma ha tra i suoi compiti anche la pulizia degli stabili comunali, la gestione dei canili comunali e della stazione marittima, la gestione delle sale congressi, il supporto logistico per gli eventi e la gestione del servizio idrico integrato all’Asinara.

 

 

 

 

 

Condividi su:

Seguici su Facebook