Partecipa a PortoTorresNotizie.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Istituto Comprensivo n°2, continua il "Progetto AGITAMUS"

Quando la scuola e lo sport valorizzano la diversità.

redazione
Condividi su:

Ieri, Venerdì 25 gennaio, presso la sala Filippo Canu di Porto Torres è stata presentata la conclusione della seconda edizione del "Progetto AGITAMUS", sostenuto da Comitato Ita|iano paraolimpico Sardegna e dal suo  Presidente Paolo Poddighe. 

Il messaggio di Agitamus "Quando la scuola e lo sport valorizzano la diversità" è stato accolto con entusiasmo e passione dagli studenti e insegnanti dell'lstituto comprensivo n° 2, guidato dalla Dirigente Maria Letizia Fadda.

Gli studenti partecipanti hanno avuto l'opportunità di vivere in prima persona la disabilità, grazie all'incontro con alcuni atleti paraolimpici. 

Frutto di questa esperienza sono diversi elaborati, tra cui un cortometraggio ricco di emozioni e significati, prodotto dalle insegnanti e dagli allievi della 5°A e 5°B del De Amicis. Guardare al mondo da un'altra prospettiva, imparare l'alfabeto delle emozioni, superare i propri limiti allargando la squadra di cui fai parte. Sono questi i messaggi che i giovani "attori" hanno trasmesso cogliendo il cuore di tale progetto .

Condividi su:

Seguici su Facebook